Che cosa è la Washable Paper?

maggio 13, 2019


Una delle caratteristiche che mi contraddistingue  maggiormente è la spiccata curiosità, che mi porta sempre alla ricerca di nuove scoperte e voglia di sperimentare. 

Quando ho sentito parlare per la prima volta di washable paper ero un pò scettica, a guardarla dalle immagini su pc mi sembrava un materiale molto duro e sgradevole al tatto, invece poi mi sono dovuta ricredere, e ora ti racconterò la mia esperienza.

Innanzi tutto parto con il dire esattamente cos'è questo materiale. Traducendo letteralmente la  posso  definire come una carta lavabile, infatti è composta da fibre naturali vegetali, provenienti dalla coltivazione ( quindi non dalla deforestazione), e lattice. Perciò la carta è impermeabile e resistente agli strappi, può essere lavata in lavatrice fino a 40° ed essere stirata.

Per poterla lavorare bisogna immergerla in acqua calda per almeno 20 minuti, e se prima di immergerla la  stropicci un pò con le mani, una volta asciutta presenta un aspetto sgualcito che ricorda il cuoio.

Ho voluto provare subito se si poteva fare la mia tecnica preferita, lo sketch appliqué, ed ho incontrato qualche difficoltà. Infatti la carta va lavorata ancora bagnata per essere più morbida, perciò l'applicazione con la carta termo adesiva non si attacca, e fa fatica anche la colla per via dell'umidità, quindi si possono fare solo applicazioni semplici e scritte.

Questo è un esempio fatto da me.


Per le amanti della big shot posso dire che può essere utilizzata facilmente utilizzata con le fustelle big sizzix, ed essere decorata con timbri e inchiostro per tessuto.


Se devo riassumere i vantaggi di questo materiale:
  • è un materiale sostenibile, ecologico, vegano e biodegradabile;
  • è molto leggero, quindi facile da trasportare;
  • è lavabile in lavatrice e può essere stirato con il vapore;
  • ha un aspetto ed una bellezza unici;
  • è realizzato con fibra di cellulosa naturale, risorsa verde e rinnovabile;
  • non si ristringe e non si allunga, si ammorbidisce con il lavaggio;
  • al tatto  da una sensazione simile a quella che da la pelle, ma per la sua produzione non c'è il sacrificio e la crudeltà nei confronti di nessun animale;
  • è molto resistente, può imitare l'aspetto e la funzione della pelle, ma a differenza di quest'ultima è super leggera e può essere infilata in lavatrice, inoltre non presenta nessun odore;
  • l'effetto piega e stropicciato gli da un tocco shabby chic;
  • può essere cucito facilmente con qualsiasi piedino e tipo di ago
  • puoi dare sfogo alla fantasia con scritte e colori.


Parlando invece di svantaggi:
  • alcune macchie possono essere difficili da rimuovere in quanto il materiale è molto assorbente;
  • ancora non c'è una vasta gamma di colori;
  • il costo.   
Concludendo, posso affermare che per quanto mi riguarda questo materiale presenta molti più vantaggi che svantaggi, quindi ti invito a sperimentare e dirmi cosa ne pensi!



          

You Might Also Like

0 commenti

Follow by Email