Cosa usare per attaccare bottoni a pressione

giugno 04, 2018


Quando ho iniziato ad occuparmi di cucito creativo mi sono trovata subito davanti ad un ostacolo, attaccare i bottoni a pressione! Per prima cosa ho comprato uno di quei kit di pinze a basso costo, quelli che contenevano una pinza per i bottoni, una per gli occhielli e una per fare i buchi alle cinture. I risultati erano molto deludenti, tanta fatica per stringere le pinze, ma dopo poco i bottoni si staccavano. Allora decisi di comprare qualcosa di più serio, e presi questa:


 Mi trovai molto meglio, i risultati erano decisamente migliori, soprattutto con i bottoni più grandi, ma comunque rimaneva sempre un problema: ho le mani piccole, stringere una pinza con la sola forza delle dita mi metteva in grossa difficoltà.
Dopo un pò di ricerche, sono arrivata alla conclusione che questo era l'attrezzo giusto per me, anche se un pò dispendioso...


Si tratta di un torchio, per essere usato va fissato bene ad una base solida, che non si sposti durante l'utilizzo, tipo un tavolo o un mobile pesante. Ho scelto una misura intermedia, ce ne sono anche di più grandi, ma per le mie esigenze andava benissimo questo.
Comprando a parte i vari accessori, oltre ai bottoni, si possono attaccare anche occhielli e borchie.

Quando voglio attaccare un'etichetta in pelle, mi piace farlo con due piccole borchie, quindi per prima cosa faccio due buchetti con l'apposito punzone sia sull'etichetta che sul tessuto


Per attaccare le borchie cambio punzoni, scegliendoli in base alla grandezza della borchia, metto in posizione, tiro la leva ed il gioco è fatto.





La stessa cosa vale per i bottoni a pressione, ci sono due punzoni per la parte sotto del bottone e due punzoni per la parte di sopra.





Inoltre se voglio mettere degli occhielli, cambio ancora punzoni, buco il tessuto, infilo l'occhiello nel tessuto, metto sotto il torchio, tiro la leva ed è fatto.


Sono molto soddisfatta del mio acquisto ma naturalmente ci sono i pro e i contro, che ti vado ad elencare:
CONTRO: decisamente il costo! Solo il corpo del torchio costa abbastanza, in più le varie coppie di punzoni non sono proprio economiche.
Un'altro aspetto negativo è che per poterlo utilizzare c'è la necessità di fissarlo con delle viti ad una base solida, stabile e pesante.
PRO: sicuramente la facilità di utilizzo, senza fare grandi sforzi. Ed infine, la cosa più importante ,  i risultati soddisfacenti che si possono ottenere, ti aiuta a realizzare oggetti professionali.

Questo è un piccolo progetto che ho realizzato per farti vedere come mi diverto ad impreziosire anche piccoli oggetti, credo che sia indispensabile per chi ama fare le borse.


Se hai bisogno di qualche informazione in più scrivimi pure qui sotto 😊

You Might Also Like

1 commenti

Follow by Email