Come plastificare un tessuto

gennaio 22, 2018



Ultimamente mi capita spesso di fare pochette e beauty case, e tante volte sento l'esigenza di avere un tessuto impermeabile per foderare gli interni, da poter pulire facilmente con un colpo di spugna.

In commercio si trovano dei tessuti già plastificati o laminati, ma se ti piace una stoffa in particolare e la vuoi rendere impermeabile lo puoi fare anche tu.

Tra i tanti metodi esistenti, ho scelto quello di usare la pellicola Lamifix Matt della Freudenberg acquistata qui. Si tratta di una pellicola trasparente opaca che si stira sulle stoffe da impermeabilizzare.

Ecco un piccolo tutorial su come fare:




Taglia un pezzo di pellicola più grande del tessuto da ricoprire. Posiziona la pellicola con la scritta verso l'alto sul dritto del tessuto.



Non stirare direttamente sulla pellicola, ma posiziona sopra un' altro pezzo di tessuto e stira tenendo premuto il ferro per qualche secondo (mi raccomando il ferro senza vapore!)


Una volta che la pellicola si è ben attaccata, ritagliare gli eccessi.


Ed ecco che il tessuto è pronto all'uso, completamente impermeabile!

Concludendo posso dire che questo esperimento è stato molto interessante, il risultato è soddisfacente, come si può vedere dalla foto l'acqua non passa, inoltre il tessuto ottenuto risulta facile da cucire, anche con un normale piedino, anche se l'ideale è un piedino in teflon.



Questo è un lavoro fatto con il tessuto impermeabile, anche se non si vede bene perché è stata impermeabilizzata solo la fodera😅.

L'unica nota negativa, se così si può chiamare, è il fatto che il tessuto diventi "croccante", nel senso che diventa rumoroso, quando lo pieghi un po' fa crick crok, non so come spiegare con altre parole, ma sei hai bisogno di altre informazioni o curiosità scrivimi pure qui sotto nei commenti😉.

You Might Also Like

0 commenti

Follow by Email